Disegni

Il modo per generare i disegni con SolidWorks è uguale al metodo utilizzato con i sistemi CAD 2D. Tuttavia, creare i modelli 3D e generare i disegni dal modello ha molti vantaggi. Ecco elencati alcuni esempi:

I confronti dei disegni tra i sistemi CAD 2D e SolidWorks comprendono:

 

Sistemi CAD 2D

SolidWorks

 

 

 

Creazione dei disegni

linee di disegno

generate automaticamente dai modelli (parti o assiemi) o con sformo con strumenti di schizzo

Standard

default ANSI (pollici) e ISO (mm), con modelli per DIN e JIS

Gli standard ANSI, ISO, DIN, GOST, JIS, BSI e GB sono disponibili nelle opzioni di proprietà del documento e le impostazioni possono anche essere salvate nei modelli

Cambiamento di scala

"punti di vista" con scala

cambiamento di scala dei fogli e delle viste come proprietà

Disegni multipli

multipli "layout"

fogli di disegno multipli

Cartigli

richiesta dei dati del blocco del titolo

modificare il formato foglio aggiungendo le linee, il testo e i collegamenti alle proprietà del documento e a quelle personalizzate

Viste di disegno

viste create manualmente con "viewports," geometria e livelli

formato standard a 3 viste, viste del modello (come le isometriche e quelle esplose) e viste relative create automaticamente dai modelli; viste derivate (proiettate, ausiliarie, di sezione, di dettaglio, interrotte, sezione scomposta e con posizione alternativa) create con una o due fasi dalle viste standard

Allineamento delle viste

comando manuale

allineamento automatico che può essere trascinato; l'allineamento può anche essere interrotto; le viste possono essere ruotate e nascoste

Quote

inserite manualmente senza cambiare la geometria

quote del modello specificate negli schizzi e funzioni e inserite dai modelli nei disegni; quote del modello possono essere modificate nei disegni e sono collegate al modello; quote di riferimento nei disegni non possono essere modificate e non vengono aggiornate automaticamente se il modello cambia; gli schizzi e i disegni possono essere quotati in una sola volta

Formati della quota

stili della quota

preferenze di quotatura

Simboli

disponibili con i codici di controllo, Microsoft Character Map o software di parti terze

disponibile da una libreria interna per le quote e le annotazioni che usano i simboli e nella Libreria del progetto

Annotazioni

testo, tacche di centratura e simboli di tolleranze di forma, altri elementi creati manualmente (spesso nei blocchi)

note, filettature cosmetiche, simboli di finitura della superficie, funzione di Riferimento, Destinazione Riferimento, simboli spina di centraggio, linee di associazione multi scatto, bollature, bollature impilate, tratteggio area, simboli di saldatura, tolleranza di forma, tacche di centratura, linee di mezzeria, cordoni di saldatura, simboli di revisione e didascalie fori sono disponibili come strumenti

Operazioni automatiche

rigenerazione automatica, salvataggio, accumulo di testo multilinea

inserimento automatico delle tacche di centratura, linee di mezzeria, bollature e quote nelle nuove viste di disegno; inoltre inserimento di questi elementi in una vista di disegno in una sola volta

Linee di associazione

entità distinte, allegate manualmente

disponibili con annotazioni e allegate automaticamente all'annotazione e (qualora richieste) al modello; la linea di associazione si sposta con l'annotazione e il modello

Campitura

entità separate

aggiunte alle viste di sezione automaticamente, possono essere modificate individualmente; tratteggio area disponibile per le facce e le aree chiuse delimitate dai bordi del modello o dalle entità di schizzo

Tabelle

blocchi spesso usati per creare le tabelle; collegamenti alle tabelle di database

Distinta materiali, Tabelle di foratura, Tabelle di revisione, Elenco saldature, Tabelle dati e Tabelle generali

Distinta materiali

gli elenchi delle parti vengono creati estraendo manualmente i dati delle informazioni

generati automaticamente con il numero dell'articolo, quantità, numero della parte, descrizione, proprietà personalizzate; numeri nelle bollature correlate; punto di ancoraggio

Livelli

strumento organizzativo primario, dati gruppo in base alla funzione, equivalente delle sovrapposizioni

specifica il colore, lo stile e lo spessore delle linee nei livelli con nome, attiva e disattiva i livelli, possiede altri mezzi per nascondere le viste, le linee e i componenti

Blocchi

spesso utilizzati per creare le annotazioni e i simboli

possono essere creati, inseriti secondo le istanze, esplosi, modificati e così via; la maggior parte delle annotazioni e dei simboli disponibili come strumenti o nelle librerie; blocchi legacy CAD 2D, compresi i cartigli, possono essere importati ed usati in SolidWorks