Expand IntroduzioneIntroduzione
Expand AmministrazioneAmministrazione
Expand Interfaccia utenteInterfaccia utente
Expand Nozioni fondamentali su SolidWorksNozioni fondamentali su SolidWorks
Expand Migrazione da 2D a 3DMigrazione da 2D a 3D
Expand AssiemiAssiemi
Expand CircuitWorksCircuitWorks
Expand ConfigurazioniConfigurazioni
Expand SolidWorks CostingSolidWorks Costing
Expand Design CheckerDesign Checker
Expand Studi progettuali in SolidWorksStudi progettuali in SolidWorks
Expand Disegni e dettagliDisegni e dettagli
Expand DFMXpressDFMXpress
Expand DriveWorksXpressDriveWorksXpress
Expand FloXpressFloXpress
Expand Importazione ed esportazioneImportazione ed esportazione
Expand Visualizzazione modelloVisualizzazione modello
Expand Progettazione di stampiProgettazione di stampi
Expand Studi del movimentoStudi del movimento
Expand Parti e funzioniParti e funzioni
Expand InstradamentoInstradamento
Expand LamieraLamiera
Collapse SimulationSimulation
Benvenuti alla Guida in linea di SolidWorks Simulation
Visualizzazione e utilizzo della guida in linea
Note legali
Riferimento a SolidWorks Simulation
Expand Fondamentali di SolidWorks SimulationFondamentali di SolidWorks Simulation
Expand Fondamentali sull'analisiFondamentali sull'analisi
Expand Opzioni di SimulationOpzioni di Simulation
Collapse Studi di simulazioneStudi di simulazione
Tipi di studio
Tipi di mesh
Expand PropertyManager StudioPropertyManager Studio
Studi basati sulla configurazione
Solutori di analisi
Metodi adattivi
Esecuzione di uno studio
Semplificare gli assiemi per Simulation
Operazioni con gli assiemi
Esportazione di studi
Corpi rigidi
Corpo dalla sagoma deformata
Collapse Opzioni di Analisi di SimulationOpzioni di Analisi di Simulation
Collapse Opzioni di analisi staticheOpzioni di analisi statiche
Expand Statico - OpzioniStatico - Opzioni
Expand Statico - AdattivoStatico - Adattivo
Opzioni di analisi di frequenza
Opzioni di analisi del carico di punta
Expand Opzioni di analisi termicaOpzioni di analisi termica
Expand Opzioni di analisi non lineareOpzioni di analisi non lineare
Expand Opzioni di analisi del test di cadutaOpzioni di analisi del test di caduta
Opzioni di analisi della fatica
Commento
Expand Tracker di tendenzaTracker di tendenza
Expand Studi sui sottomodelliStudi sui sottomodelli
Expand Studi progettualiStudi progettuali
Expand Flusso di lavoro per effettuare la semplificazione 2DFlusso di lavoro per effettuare la semplificazione 2D
Expand Shell compositiShell compositi
Expand Carichi e vincoliCarichi e vincoli
Expand MeshMesh
Expand Analisi del contattoAnalisi del contatto
Expand Materiali in SimulationMateriali in Simulation
Expand ParametriParametri
Expand Funzioni di libreria di analisiFunzioni di libreria di analisi
Expand Visualizzazione dei risultati di analisiVisualizzazione dei risultati di analisi
Expand Rapporti dello studioRapporti dello studio
Expand Controllo del fattore di sicurezzaControllo del fattore di sicurezza
Expand SimulationXpressSimulationXpress
Expand Tecniche di schizzoTecniche di schizzo
Expand Prodotti SustainabilityProdotti Sustainability
Expand SolidWorks UtilitiesSolidWorks Utilities
Expand TolerancingTolerancing
Expand TolAnalystTolAnalyst
Expand ToolboxToolbox
Expand SaldatureSaldature
Expand Workgroup PDMWorkgroup PDM
Expand DiagnosticaDiagnostica
Glossario
Nascondi Sommario

Statico - Opzioni

La finestra di dialogo Statico consente di impostare le opzioni di analisi per gli studi statici.

Gioco/Contatto

Consente di impostare le opzioni di Gioco/Contatto.

Includi attrito globale Consente di includere o ignorare l'effetto dell'attrito per le condizioni di contatto globale. Questa opzione non controlla le condizioni di contatto locale. Il software calcola le forze statiche di attrito moltiplicando le forze normali generate nelle posizioni a contatto e il coefficiente di attrito specificato. La direzione della forza di attrito in una posizione è opposta a quella del moto in tale posizione.
Coefficiente di attrito Imposta il coefficiente di attrito statico per le condizioni di contatto globale. Per le condizioni di contatto locale, viene specificato un coefficiente di attrito nel PropertyManager di Gruppo di contatto per ciascuna condizione. Il coefficiente di attrito deve essere compreso tra 0 e 1,0.
Ignora i giochi nei contatti tra superfici Se questa opzione è selezionata, il software considera le condizioni di contatto a prescindere dalla distanza iniziale tra le coppie di facce definite dall'utente per default. È possibile escludere queste impostazioni nella definizione di gruppi di contatto. Questa opzione non è disponibile per gli studi di semplificazione 2D.
Migliora precisione per il contatto di superfici senza compenetrazione (più lento) Questo metodo produce sollecitazioni continue e più precise nelle aree con definizioni con contatto senza compenetrazione. Il metodo viene usato se si definisce il contatto tra facce e facce e tra facce e bordi. Inoltre accelera la convergenza se si utilizza il metodo h-adattivo. Quando si seleziona questa opzione, il software richiede più tempo per la soluzione del problema. Questa tecnica è nota come "metodo mortar" nel gergo tecnico.

Opzioni di unione non compatibili

Automatico Se l'unione di default superficie/superficie rallenta di molto la soluzione, il solutore passerà automaticamente all'unione nodo/superficie. L'opzione automatica è disponibile per gli studi statici, di frequenza, carico di punta e dinamica lineare.
Semplice Il programma sovrascrive il contatto di unione basato sulla superficie di default e riprende il contatto di unione basato sui nodi. Selezionare questa opzione solo nei casi in cui esistono problematiche di prestazione durante la risoluzione dei modelli con superfici a contatto esteso. Per un'analisi di semplificazione 2D, se l'opzione è selezionata, il programma applicherà un nodo al contatto di unione del bordo.
Più preciso (più lento) Il programma applica il contatto di unione di default basato su superficie che porterà ad un incremento dei tempi di soluzione rispetto alla formulazione di contatto basata sui nodi. Per uno studio di semplificazione 2D, il solutore applicherà un contatto di unione da bordo a bordo.

Opzioni addizionali

Grande spostamento Se questa opzione è selezionata, il software applica i carichi in modo graduale e uniforme in passi diversi, fino al raggiungimento dei valori interi eseguendo le iterazioni di contatto ad ogni passo. Il numero di passi viene calcolato dal software. Questa opzione non è disponibile per gli studi di semplificazione 2D.
Computa forze del corpo libero Selezionare questa casella di controllo per indicare al software che deve preparare la griglia dell'equilibrio di forze per ogni nodo. Una volta eseguito lo studio con questa opzione, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Risultati e selezionare Elenco forza risultato per visualizzare l'elenco delle forze che agiscono su facce, bordi e vertici. Le forze possono provenire da contatto, carichi esterni, vincoli o connettori. Questa opzione non è disponibile per gli studi di semplificazione 2D.

Solutore

Consente di specificare il solutore da utilizzare per eseguire l'analisi statica.

Automatica Il software seleziona il solutore in base al tipo di studio, alle opzioni di analisi, alle condizioni di contatto, ecc. Alcune opzioni e condizioni sono applicabili solo al Direct Sparse o al FFEPlus.
Diretto per matrici sparse Selezionare questa opzione per utilizzare il solutore Diretto per matrici sparse.
FFEPlus Viene utilizzato il solutore FFEPlus per l'esecuzione dello studio. Questo solutore utilizza le tecniche avanzate di riordinamento matrici per una maggiore efficienza con i problemi grandi.
Solutore diretto per matrici sparse per grandi problemi

Utilizzando algoritmi di allocazione della memoria migliorati, il Solutore diretto per matrici sparse per grandi problemi può gestire i problemi di simulazione che eccedono la memoria fisica del PC.

Se inizialmente si seleziona il solutore Diretto per matrici sparse e a causa di risorse di memoria limitate si raggiunge una soluzione fuori fase, un messaggio di avvertimento segnala che è necessario passare a Large Problem Direct Sparse (Solutore diretto per matrici sparse per grandi problemi).

Usa effetto in piano Selezionare questa opzione per valutare l'effetto del carico in piano sul calcolo della rigidità.
Usa molla morbida per stabilizzare il modello Selezionare questa opzione per indicare al software di aggiungere le molle morbide collegate al suolo per evitare instabilità. Se si applicano i carichi a un progetto instabile, questo trasla e/o ruota come un corpo rigido. Applicare i vincoli adeguati per evitare il moto del corpo rigido.
Usa sostituzione inerziale Quando questa opzione è selezionata, il software applica automaticamente le forze inerziali per contrastare un carico esterno sbilanciato. Questa opzione è particolarmente utile quando si importano i carichi da una soluzione di cinematismo (SolidWorks Motion), dove i carichi esterni possono essere leggermente sbilanciati. Se questa opzione è selezionata, è possibile risolvere problemi strutturali senza applicare vincoli o attivare l'opzione delle molle morbide per stabilizzare il modello rispetto al moto del corpo rigido.
Cartella Risultati Consente di specificare la directory in cui registrare la cartella dei risultati di simulazione.


Fornisci il feedback su questo argomento

SOLIDWORKS apprezza il feedback degli utenti relativamente alla presentazione, la precisione e l'esaustività della documentazione. Usare il modulo riportato di seguito per inviare i propri commenti e suggerimenti su questo argomento direttamente al nostro team della documentazione. Questo team non è in grado di rispondere a domande di natura tecnica. Fare clic qui per informazioni sul supporto tecnico.

* Obbligatoria

 
*Email:  
Oggetto:   Feedback sugli argomenti della guida
Pagina:   Statico - Opzioni
*Commento:  
*   Confermo di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy che regola l'utilizzo dei miei dati personali da parte di Dassault Systèmes

Stampa argomento

Selezionare il contenuto da stampare:



x

L'utente utilizza una versione di Internet Explorer precedente alla versione 7. Per una visualizzazione ottimale, consigliamo di fare l'upgrade del proprio browser a Internet Explorer 7 o successiva.

 Non mostrare nuovamente questo messaggio
x

Versione contenuto guida Web: SOLIDWORKS 2014 SP05

Per disattivare la guida Web dall'interno di SOLIDWORKS e usare invece la guida locale, fare clic su ? > Usa la guida Web di SOLIDWORKS.

Per segnalare i problemi riscontrati con l'interfaccia e la funzionalità di ricerca della guida Web, contattare il rappresentante del supporto locale. Per fornire un feedback su singoli argomenti della guida, usare il link "Feedback su questo argomento" nella pagina del singolo argomento.