Nascondi Sommario

Configurazioni derivate

Le configurazioni derivate consentono di creare una relazione padre-figlio all'interno di una configurazione. Per impostazione di default, tutti i parametri della configurazione figlia sono collegati alla configurazione padre. Se si cambia un parametro nella configurazione padre, la modifica viene propagata automaticamente alla configurazione figlio.

Si può sovrascrivere qualsiasi parametro configurabile nella configurazione derivata in modo che il parametro non sia più allegato alla configurazione padre.

Considerare il seguente esempio. Part1 ha tre configurazioni:

  • Configurazioni A e C sono configurazioni del livello superiore.

  • Configurazione B è derivata dalla configurazione A.

La tabella che segue illustra l'effetto sulle configurazioni B e C alla modifica della configurazione A.

Cambia configurazione A e applica il cambiamento a:

Effetto sulla configurazione B

Effetto sulla configurazione C

Questa configurazione

Modifiche

Nessuna modifica

Specificare le configurazioni (specificare la configurazione A)

Modifiche

Nessuna modifica

Tutte le configurazioni

Modifiche

Modifiche

Fare clic su per vedere un esempio delle configurazioni derivate.

Per creare una configurazione derivata manualmente:

  1. Nel ConfigurationManager, fare clic con il pulsante destro del mouse su una configurazione e selezionare Aggiungi configurazione derivata.

  2. Impostare le opzioni nel PropertyManager.

  3. Fare clic su .

La nuova configurazione derivata viene aggiunta al ConfigurationManager immediatamente sotto il rispettivo padre.

Una quota può anche essere aggiunta usando la finestra di dialogo Modifica configurazioni.

Per creare una configurazione derivata con una tabella dati:

l'intestazione di colonna in una tabella dati per il controllo delle configurazioni derivate utilizza questa sintassi:

$PARENT

L'intestazione della colonna non distingue le maiuscole dalle minuscole.

Nelle celle del corpo di tabella, immettere i nomi della configurazione padre.

Non si può specificare una configurazione padre in una tabella dati se la sua configurazione figlio è stata creata per prima, a meno che la configurazione padre sia già esistente nel modello.

Valido: padre creato prima della configurazione derivata

Non valido: padre creato dopo la configurazione derivata



Fornisci il feedback su questo argomento

SOLIDWORKS apprezza il feedback degli utenti relativamente alla presentazione, la precisione e l'esaustività della documentazione. Usare il modulo riportato di seguito per inviare i propri commenti e suggerimenti su questo argomento direttamente al nostro team della documentazione. Questo team non è in grado di rispondere a domande di natura tecnica. Fare clic qui per informazioni sul supporto tecnico.

* Obbligatoria

 
*Email:  
Oggetto:   Feedback sugli argomenti della guida
Pagina:   Configurazioni derivate
*Commento:  
*   Confermo di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy che regola l'utilizzo dei miei dati personali da parte di Dassault Systèmes

Stampa argomento

Selezionare il contenuto da stampare:



x

L'utente utilizza una versione di Internet Explorer precedente alla versione 7. Per una visualizzazione ottimale, consigliamo di fare l'upgrade del proprio browser a Internet Explorer 7 o successiva.

 Non mostrare nuovamente questo messaggio
x

Versione contenuto guida Web: SOLIDWORKS 2011 SP05

Per disattivare la guida Web dall'interno di SOLIDWORKS e usare invece la guida locale, fare clic su ? > Usa la guida Web di SOLIDWORKS.

Per segnalare i problemi riscontrati con l'interfaccia e la funzionalità di ricerca della guida Web, contattare il rappresentante del supporto locale. Per fornire un feedback su singoli argomenti della guida, usare il link "Feedback su questo argomento" nella pagina del singolo argomento.