Nascondi Sommario

Glossario

A B C D E F G H I J K L M N O P R S T U V W X Z

A

assorbita

Una funzione, uno schizzo o un'annotazione viene assorbita quando è contenuta in un altro elemento (di solito una funzione) nell'albero di disegno FeatureManager. Esempi sono lo schizzo di profilo e il percorso del profilo in una sweep base o un'annotazione con filettatura cosmetica in un foro.

allineamento

Strumenti che aiutano nell'allineamento delle annotazioni e quote (sinistra, destra, superiore, inferiore e così via). Per allineare le parti in un assieme, vedere accoppiare .

vista di posizione alternativa

Una vista di disegno nella quale una o più viste sono sovrapposte con linee velate sulla vista originale. Spesso le viste di posizione alternativa vengono utilizzate per visualizzare l'intervallo di movimento di un assieme.

punto di ancoraggio

(1) La fine di una linea di associazione che si connette alla nota, blocco o altra annotazione. Vedere punto di attacco . (2) I formati di foglio contengono i punti di ancoraggio per una distinta materiali, una tabella di foratura, una tabella di revisione e un elenco saldature.

annotazione

Un'annotazione è una nota di testo o un simbolo che aggiunge un intento di progettazione specifico ad una parte, assieme o disegno. I tipi specifici di annotazione comprendono note, didascalie foro, simboli di finitura della superficie, simboli di riferimento, destinazione riferimento, simboli di tolleranza di forma, simboli di saldatura, bollature e bollature impilate. Le annotazioni applicate solo ai disegni comprendono le tacche di centratura, la linea di mezzeria dell'annotazione, il tratteggio area e il blocco.

didascalie di aspetto

Le didascalie di aspetto mostrano i colori e le trame di facce, funzioni, corpi e parti in una entità selezionata e fungono da scelte rapide per la loro modifica.

tratteggio area

Una ripetizione con campitura o riempimento ad una faccia selezionata o ad uno schizzo chiuso in un disegno. Vedere campitura .

assieme

Un assieme è un documento in cui le parti, le funzioni e gli altri assiemi (sottoassiemi) vengono accoppiati insieme. Le parti e i sottoassiemi esistono in documenti separati dall'assieme. Per esempio, un pistone è una parte che può essere accoppiata con altre, come un cilindro o una testata, in un assieme. Questo nuovo assieme può quindi essere usato come sottoassieme in un assieme di un motore. L'estensione per un assieme SOLIDWORKS è .SLDASM. Vedere sottoassieme , .

punto di attacco

La fine di una linea di associazione collegata al modello (ad un bordo, vertice o faccia, per esempio) o ad un foglio di disegno. Vedere punto di ancoraggio .

asse

Un asse è una linea retta che può essere usata per creare una geometria, funzioni o ripetizioni del modello. Un asse può essere creato in modi diversi, compreso l'uso dell'intersezione di due piani. Vedere asse provvisorio , geometria di riferimento .

B

base

Etichettatura di parti in un assieme, tipicamente includendo i numeri di articolo e la quantità. Nei disegni, i numeri di articolo sono correlati alle file in una distinta materiali (BOM). Vedere bollatura impilata.

base

La prima funzione solida di una parte.

quote della linea di base

Gruppi di quote misurate dallo stesso bordo o vertice in un disegno. Vedere quote dell'ordinata .

piegatura

Una funzione in una parte di lamiera. Una piegatura generata da uno spigolo raccordato, una faccia cilindrica o da una faccia conica è una piegatura arrotondata; una piegatura generata da linee rette di schizzo è una piegatura netta.

rastremazione

Vedere smusso .

distinta materiali

Una tabella inserita in un disegno per fare un inventario delle parti usate in un assieme.

blend

Vedere raccordo .

blocco

Annotazione definita da un utente da usare in parti, assiemi e disegni. Un blocco può contenere testo, entità di schizzo (eccetto punti) e campitura area e può, inoltre, essere salvato in un file per uso successivo.

Distinta materiali

Vedere distinta materiali.

tecnica di progettazione bottom-up

Una tecnica di modellazione di assiemi con la quale si generano parti che vengono poi inserite in un assieme. Vedere progettazione top down .

rettangolo di selezione

Un rettangolo immaginario creato da SOLIDWORKS che racchiude completamente un modello, componente o vista di disegno.

sezione scomposta

Una vista di disegno che espone dettagli interni di una vista di disegno rimuovendo il materiale da un profilo chiuso, usualmente una spline.

C

cavità

Vedere stampo .

tacca di centratura

Una croce che marca il centro di un cerchio o arco.

linea di mezzeria

Una linea di mezzeria marca, a caratteri velati, un asse di simmetria in uno schizzo o disegno.

smusso

Rastrema un bordo o vertice selezionato. Gli smussi possono essere applicati sia agli schizzi che alle funzioni.

funzione figlio

Una funzione dipendente è una funzione relazionata ad un'altra costruita in precedenza. Per esempio, uno smusso sul bordo di un foro è una funzione figlio del foro padre.

clic-clic

Mentre si traccia uno schizzo, se si fa clic e poi si rilascia il pulsante del mouse, la modalità attiva è quella dei due clic consecutivi. Spostare il cursore e fare nuovamente clic per definire il punto successivo in una sequenza di schizzo.

seleziona-trascina

Mentre si traccia uno schizzo, se si fa clic e poi si trascina il pulsante del mouse, la modalità attiva è quella del clic-trascina. Una volta rilasciato il cursore, l'entità di schizzo è completa.

profilo chiuso

Anche definito contorno chiuso, è uno schizzo o un'entità di schizzo con nessun punto finale esposto: per esempio, un cerchio o un poligono.

compressione

L'opposto di esplosione. L'azione di compressione ripristina le parti di un assieme esploso sulle posizioni normali.

Rilevamento collisioni

Una funzione di assieme che identifica le collisioni tra i componenti quando questi si spostano e si ruotano. Una collisione avviene quando un'entità su un componente coincide con qualsiasi entità su un altro componente.

componente

Qualsiasi parte o sottoassieme all'interno di un assieme

configurazione

Una configurazione è una variazione di una parte o assieme all'interno di un singolo documento. Le variazioni possono includere quote diverse, funzioni e proprietà. Per esempio, una parte singola come un bullone può contenere una configurazione con diametro e lunghezza varianti. Vedere tabella dati .

ConfigurationManager

Situato al lato sinistro della finestra SOLIDWORKS, è un mezzo per creare, selezionare e visualizzare configurazioni di parti e assiemi.

vincolo

geometria da costruzione

La caratteristica di un'entità di schizzo usualmente usata per creare altre geometrie ma non utilizzata per creare funzioni. Vedere geometria di riferimento .

continuità

La continuità definisce il punto di giunzione tra due curve o superfici. Una continuità più elevata implica un punto di giunzione meno visibile. La continuità G0, G1 e G2 è indipendente dalla parametrizzazione della curva o superficie. La continuità C0, C1 e C2 è dipendente dalla parametrizzazione della curva o superficie. In generale, la continuità C è più stringente rispetto alla continuità G. Per esempio, la continuità C2 implica sempre la continuità G2 e la continuità C1 implica sempre la continuità G1 ma non viceversa.

Le curve o superfici che s'incontrano hanno una continuità G0 o una continuità di contatto. Le curve o superfici tangenti hanno una continuità G1 o continuità tangente. Le curve o superfici per le quali la frequenza di modifica del raggio di curvatura è uguale nel punto di incontro hanno una continuità G2, anche definite curvatura continua. Le curvature continue possono essere utilizzate nel creare raccordi con blend di facce. Un loft con tangenza laterale è un esempio di livello G1.

Se il punto di giunzione di due curve o superfici è continuo di curvatura G2, la continuità potrà non essere C2 o anche C1 perchè le curve o superfici potrebbero essere parametrizzate in modo tale che con una uguale modifica del parametro vicino la giunzione, il punto parametrizzato su una curva o superficie potrà spostarsi più del punto parametrizzato sull'altra curva o superficie. Tuttavia, se le curve o superfici che si incontrano sono parametrizzate in modo tale che il movimento per ogni punto è uguale, la continuità della giunzione sarà sia C1 che C2 così come G1 e G2.

sistema di coordinate

Un sistema di piani coordinate usato per assegnare le coordinate Cartesiane a funzioni, parti e assiemi. I documenti di parti e assieme contengono sistemi di coordinate di default; altri sistemi di coordinate possono essere definiti con la geometria di riferimento per uso con strumenti di misurazione e per documenti di esportazione in altri formati di file.

filettatura cosmetica

Un'annotazione che rappresenta filettature.

campitura

Una ripetizione (o riempimento) applicata alle viste di disegno come le viste di sezione e le sezioni scomposte.

curvatura

La curvatura è uguale all'inverso del raggio della curva. La curvatura può essere visualizzata in colori diversi secondo il raggio locale di curvatura (generalmente di una superficie).

taglio

Una funzione che rimuove materiale da una parte tramite operazioni come estrusioni, rivoluzioni, loft, sweep, ispessimenti, cavità e così via.

D

svincolate

Una quota, relazione o vista di sezione del disegno non risolto. Per esempio, se una geometria viene quotata e quindi eliminata, la quota è svincolata.

Defeature

Con lo strumento Defeature, è possibile rimuovere i dettagli da una parte o da un assieme e salvare i risultati in un file nuovo nel quale i dettagli sono sostituiti da solidi dumb, cioè da solidi senza definizione di funzione o storia. Sarà quindi possibile condividere il nuovo file senza rivelare tutti i dettagli progettuali del modello.

gradi di mobilità

La geometria non definita da quote o relazioni è libera di muoversi. Negli schizzi 2D, esistono tre gradi di mobilità: spostamento lungo gli assi X e Y e rotazione lungo l'asse Z (l'asse normale al piano di schizzo). Negli schizzi 3D, esistono sei gradi di mobilità: spostamento lungo gli assi X, Y e Z e rotazione lungo gli assi X, Y e Z. Vedere sotto definito .

parte derivata

Una parte derivata è una parte nuova creata direttamente da una parte esistente e connessa alla parte originale tramite un riferimento esterno. Le modifiche alla parte originale sono riflesse nella parte derivata.

schizzo derivato

Uno schizzo derivato è una copia di uno schizzo, nella stessa parte o nello stesso assieme, connessa allo schizzo originale. Le modifiche nello schizzo originale sono riflesse nello schizzo derivato.

Clipart di progetto

Design Clipart, avvalendosi della funzione Ricerca SOLIDWORKS, esegue la ricerca in cartelle per trovare e scomporre i file ed estrarre i dati da riutilizzare in SOLIDWORKS.

Libreria del progetto

Situato nel Task Pane, la Libreria del progetto è un punto centrale per gli elementi riutilizzabili come le parti, gli assiemi e così via.

tabella dati

Una tabella dati è un foglio di lavoro Excel usato per creare configurazioni multiple in una parte o assieme. Vedere configurazione .

disegno autonomo

Un formato di disegno che permette l'apertura e l'elaborazione nel disegno senza caricare il modello in memoria. Il modello viene caricato secondo le necessità.

vista di dettaglio

Una porzione di una vista più grande, usualmente su scala più grande rispetto alla vista originale.

linea di quotatura

Una linea di quotatura lineare fa riferimento al testo della quota fino alle linee di estensione che indicano l'entità in via di misurazione. Una linea di quotatura angolare fa riferimento al testo di quotatura direttamente all'oggetto misurato.

DimXpertManager

Ubicato nel lato sinistro della finestra SOLIDWORKS, è un mezzo per gestire le quote e tolleranze create usando DimXpert per le parti.

DimXpert per parti

Un gruppo di strumenti che applicano quote e tolleranze a parti secondo i requisiti dello standard ASME Y.14.41-2003.

DisplayManager

Il DisplayManager elenca gli aspetti, le decalcomanie, le luci, scenografie e videocamere applicate al modello corrente. Dal DisplayManager, sarà possibile vedere il contenuto applicato ed aggiungere, modificare o cancellare gli elementi. Quando PhotoView 360 viene aggiunto, il DisplayManager fornisce l'accesso alle opzioni PhotoView.

punto di ancoraggio

Un punto su un'annotazione, rappresentato da un quadrato rosso tratteggiato, al quale è possibile attaccare una linea di associazione a più scatti.

documento

Un file che contiene un documento di parte, assieme o disegno.

sformo

Il grado di conicità o angolo di una faccia, usualmente applicato agli stampi o alle forme.

disegno

Un disegno è una rappresentazione 2D di una parte o assieme 3D. L'estensione per il nome di un file di disegno SOLIDWORKS è .SLDDRW.

foglio di disegno

Una pagina in un documento di disegno.

quota pilotata

quota di guida

Anche definito quota del modello, imposta il valore per un'entità di schizzo. Per controllare i parametri di distanza, spessore e funzione.

Gioco dinamico

Una funzione di assieme che identifica la distanza tra i componenti quando questi si spostano o si ruotano. La distanza è quello spazio minimo tra qualsiasi entità su un componente ad una qualsiasi entità su un altro componente.

E

bordo

Una delimitazione esterna singola di una funzione.

flangia del bordo

Una funzione di lamiera che abbina una piegatura e una linguetta in una sola operazione.

inviluppo

Un componente di riferimento usato per selezionare i componenti in base alle loro posizioni relativamente al volume dell'inviluppo. Gli inviluppi vengono ignorati nelle operazioni di assieme come le distinte materiali e le proprietà di massa.

equazione

Crea una relazione matematica tra le quote dello schizzo, usando i nomi delle quote come variabili o tra parametri di funzione come ad esempio la profondità di una funzione estrusa o il conteggio di istanze in una ripetizione.

vista esplosa

Una vista esplosa visualizza un assieme con i suoi componenti separati l'uno dall'altro per mostrare come assemblare il meccanismo.

esportazione

Salvare un documento SOLIDWORKS in un altro formato per usarlo in un'altra applicazione software CAD/CAM, web, grafica o per la creazione rapida di prototipi.

linea di estensione

La linea che si estende dal modello indicando il punto dal quale una quota viene misurata.

estrusione

Una funzione che proietta in modo lineare uno schizzo per aggiungere materiale ad una parte (in una base o estrusione) o rimuove il materiale da una parte (in un taglio o foro).

F

faccia

Un'area selezionabile (planare o altro tipo) di un modello o superficie con limiti che aiutano a definire la forma del modello o superficie. ad esempio, un solido rettangolare possiede sei facce. Vedere superficie .

fissaggi

funzione

Una forma individuale che abbinata ad altre funzioni, crea una parte o un assieme. Alcune funzioni, come ad esempio estrusioni e tagli, vengono create come schizzi. Altre funzioni, come gli svuotamenti e i raccordi, modificano la geometria di una funzione. Tuttavia, non tutte le funzioni possiedono una geometria associata. Le funzioni sono sempre elencate nell'albero di disegno FeatureManager. Vedere superficie , funzione fuori contesto .

linee di funzione

In ScanTo3D, le linee di funzione formano i contorni tra le aree. Le linee di funzione possono essere modificate nel PropertyManager Creazione automatica della superficie.

Albero di disegno FeatureManager

Ubicato nella parte sinistra della finestra SOLIDWORKS, fornisce una vista introduttiva della parte, dell'assieme o del disegno attivo.

riempimento

Un tratteggio o campitura di un'area piena. I riempimenti si applicano anche alle patch sulle superfici.

raccordo

Un raccordo è un arrotondamento interno di uno spigolo o bordo in uno schizzo o su una superficie o solido.

raccorda spigolo

Uno spigolo dove tre bordi raccordati s'incontrano su un vertice.

Tolleranza ottimizzata

La tolleranza tra un foro e un albero.

strumento di formazione

Gli strumenti di formazione agiscono come stampi che piegano, allungano o comunque formano lamiere per generare funzioni di formazione come feritoie, flange e nervature.

totalmente definiti

In uno schizzo totalmente definito, tutte le linee e curve nello schizzo e le loro posizioni, sono descritte da quote o relazioni o entrambe. Gli schizzi totalmente definiti sono visualizzati in nero.

G

tolleranza di forma

Un gruppo di simboli standard che specificano le caratteristiche geometriche e i requisiti di quotatura di una funzione.

variabile globale

Una variabile definita per uso in equazioni, proprietà personalizzate e così via.

area grafica

L'area nella finestra SOLIDWORKS in cui appare la parte, l'assieme o il disegno.

Sistema griglia

I Sistemi di griglia possono essere usati per guidare il posizionamento degli elementi strutturali, identificare l'equipaggiamento o fornire un riferimento visivo al progetto generale.

curva guida

Una curva 2D o 3D usata per guidare una sweep o un loft.

H

quadratino di ridimensionamento

Una freccia, un quadrato o un cerchio che si può trascinare per regolare la dimensione o la posizione di un'entità (una funzione, una quota o un'entità di schizzo, per esempio).

elica

Una curva definita da frequenza, rivoluzioni e altezza. Per esempio, un'elica può essere usata come percorso per una funzione di sweep che taglia filettature in un bullone.

orlo

Una funzione di lamiera che genera una piegatura all'indietro sul bordo di una parte. Un orlo può essere aperto, chiuso, doppio o tear-drop.

RLN

(rimozione linee nascoste) Una modalità di visualizzazione con la quale tutti i bordi del modello non visibili dall'angolo di vista corrente vengono rimossi dalla visualizzazione.

LNV

(Linee visibili nascoste) Una modalità di visualizzazione con la quale tutti i bordi del modello non visibili dall'angolo di vista corrente vengono visualizzati in grigio o tratteggiati.

tabella di foratura

Una tabella che elenca la dimensione e l'ubicazione (da un riferimento di origine specifico) di fori specificati in una vista di disegno.

vuoto

I

importazione

Apertura dei file da altre applicazioni software CAD in un documento SOLIDWORKS.

funzione nel contesto

Una funzione con riferimento esterno alla geometria di un altro componente; la funzione nel contesto cambia automaticamente se la geometria del modello o della funzione referenziata varia.

deduzione

Il sistema crea automaticamente (deduce) relazioni tra le entità trascinate (entità di schizzo, annotazioni e componenti) e altre entità e geometria. Ciò è utile quando le entità si posizionano relativamente l'una all'altra.

istanza

Un elemento in una ripetizione o un componente in un assieme che avviene più di una volta. I blocchi vengono inseriti nei disegni come istanze di definizioni di blocco.

Instant3D

Funzionalità che consente di creare e modificare velocemente la geometria di un modello attraverso i quadratini di ridimensionamento e i righelli.

rilevamento interferenze

Uno strumento di rilevamento interferenze che visualizza qualsiasi interferenza tra i componenti selezionati in un assieme.

curve isoparametriche

Le curve che seguono direzioni UV costanti.

J

sfalsamento

(1) La funzione di lamiera che aggiunge materiale ad una parte creando due piegature sulla base di una linea tracciata. (2) Uno strumento di schizzo che aggiunge gli sfalsamenti agli schizzi.

K

unione

Uno strumento che abbina due o più facce o superfici in una. I bordi delle superfici devono essere adiacenti e non sovrapposti ma non devono essere planari. Non c'è nessuna differenza nell'aspetto della faccia o della superficie dopo l'unione.

L

livello

Un livello in un disegno può contenere quote, annotazioni, geometria e componenti. La visibilità dei livelli individuali può essere alternata per semplificare un disegno o assegnare le proprietà a tutte le entità in un dato livello.

schizzo di layout

Uno schizzo che contiene entità di schizzo importanti, quote e relazioni. Le entità vengono referenziate nello schizzo del layout quando si creano nuovi schizzi, si costruiscono nuove geometrie o si posizionano componenti in un assieme. Ciò consente un aggiornamento più facile dei propri modelli perché le modifiche apportate allo schizzo del layout si propagheranno all'intero modello.

linea di associazione

Una linea continua da un'annotazione (nota, quota e così via) alla funzione referenziata.

funzione di libreria

Una funzione di libreria è una funzione usata frequentemente o un insieme di funzioni, creata una volta e successivamente salvata per uso futuro.

peso leggero

Una parte a peso leggero in un assieme o un disegno possiede solo un sottoinsieme di dati del modello caricati in memoria. i dati restanti del modello vengono caricati solo quando necessario. Ciò migliora la prestazione degli assiemi grandi e complessi. Vedere risolto .

linea

Un'entità di schizzo diritta con due punti estremi. Una linea può essere creata proiettando un'entità esterna come un bordo, un piano, un asse o una curva di schizzo nello schizzo.

quote collegate

loft

Un loft è una base, estrusione, taglio o una funzione di superficie creata con transizioni tra i profili.

piegatura con loft

Una funzione di lamiera che produce una forma a rullo o una forma transizionale da due schizzi di profilo aperti. Le piegature con loft spesso creano gli imbuti e gli scivoli.

M

proprietà di massa

Uno strumento che valuta le caratteristiche di una parte o di un assieme come il volume, l'area della superficie, il centroide e così via.

accoppiamento

Una relazione geometrica, come una relazione coincidente, perpendicolare, tangente e così via, tra le parti in un assieme. Vedere SmartMates .

accoppiamento dei riferimenti

Specifica una o più entità di un componente da utilizzare per gli accoppiamenti automatici. Quando un componente viene trascinato con un riferimento di accoppiamento in un assieme, il software tenta di trovare altre combinazioni e tipi di regole di accoppiamento uguali.

Cartella Accoppiamenti

Una collezione di accoppiamenti che vengono risolti insieme. L'ordine in cui gli accoppiamenti appaiono all'interno della cartella Accoppiamenti non ha importanza.

specularità

(1) Una funzione di specchiatura è una copia di una funzione selezionata, specchiata intorno ad un piano o faccia planare. (2) Un'entità di schizzo con specchiatura è una copia di un'entità di schizzo selezionata specchiata intorno ad una linea di mezzeria. Se la funzione originale o lo schizzo viene modificato, la copia duplicata viene aggiornata per riflettere la modifica.

flangia ad angolo

Una funzione di lamiera che unisce multiple flange del bordo insieme e ne taglia lo spigolo.

modello

geometria solida 3D in un documento di parte o assieme. Se una parte o un assieme contiene multiple configurazioni, ogni configurazione sarà un modello separato.

quota del modello

Una quota specificata in uno schizzo o una funzione in una parte o assieme che definisce un'entità in un modello 3D.

elemento di modello

Una caratteristica o quota della geometria di funzione che può essere usata nei disegni di dettaglio.

vista del modello

Una vista del disegno di una parte o assieme.

stampo

Un gruppo di strumenti manufatturieri usati per modellare la plastica o altro materiale in una parte progettata. Lo stampo viene tracciato usando una sequenza di strumenti integrati che generano una cavità e una matrice, parti derivate dalla parte da sagomare.

Studi del movimento

Gli Studi del movimento sono simulazioni grafiche del movimento e proprietà visive con modelli di assieme. In modo analogo ad una configurazione, questi non cambiano effettivamente il modello dell'assieme originale o i relativi parametri. Dispongono il modello a mano a mano che cambia in base agli elementi di simulazione aggiunti.

parte multicorpo

Una parte con corpi solidi separati all'interno dello stesso documento di parte. Diversamente dai componenti in un assieme, le parti multicorpo non sono dinamiche.

N

formato originale

I file DXF e DWG rimangono nel loro formato originale (non vengono convertiti nel formato SOLIDWORKS) se visualizzati nei fogli di disegno SOLIDWORKS (sola visualizzazione).

contorno non intersecante

Anche definito profilo, è uno schizzo nel quale le entità non si incrociano. Per esempio, un rettangolo è un contorno non intersecante, mentre una croce è intersecante.

O

oggetto OLE

(Object Linking and Embedding) Un formato file Windows. Gli oggetti OLE incorporati nei documenti SOLIDWORKS.

profilo aperto

Un profilo aperto è uno schizzo o entità di schizzo con punti estremi esposti. Per esempio, un profilo a forma di U è un profilo aperto.

ordinata, quote

Una catena di quote misurate da un'ordinata zero in un disegno o schizzo.

origine

L'origine del modello appare con tre frecce grigie e rappresenta le coordinate (0,0,0) del modello. Quando uno schizzo è attivo, la sua origine è indicata in rosso e rappresenta la coordinata (0,0,0) dello schizzo. Le quote e le relazioni possono essere aggiunte all'origine del modello, ma non all'origine dello schizzo.

funzione fuori contesto

Una funzione con un riferimento esterno alla geometria di un altro componente non aperto. Vedere funzione .

sovradefiniti

Uno schizzo è ultradefinito quando le quote o relazioni sono in conflitto o ridondanti.

sovrapposizione

P

parametro

Un valore usato per definire uno schizzo o funzione (spesso una quota).

funzione padre

Una funzione esistente dalla quale dipendono altre funzioni. Per esempio, in un blocco con un foro, il blocco è il padre della funzione figlio.

parte

Un oggetto 3D singolo composto di funzioni. Una parte può diventare un componente in un assieme e può essere rappresentata in 2D in un disegno. Esempi di parti sono bulloni, spine, piastre, ecc. L'estensione del nome di file di una parte SOLIDWORKS è .SLDPRT. Vedere parte multicorpo .

percorso

Uno schizzo, bordo o curva usato nella creazione di una sweep o di un loft.

ripetizione

Una ripetizione riproduce entità di schizzo selezionate, funzioni o componenti in un insieme che può essere lineare, circolare o guidato dallo schizzo. Se l'entità di serie cambia, le altre istanze nella ripetizioni verranno aggiornate.

Dinamica fisica

Uno strumento di assieme che visualizza il movimento dei componenti di assieme in modo realistico. Quando si trascina un componente, questo applica una forza sugli altri componenti che tocca. I componenti si spostano solo entro i propri gradi di mobilità.

relazione di perforazione

Una relazione di perforazione è dove un punto di schizzo è coincidente nel punto in cui un asse, bordo, linea o spline perfora il piano dello schizzo.

planare

Entità che giacciono su un piano. Per esempio, un cerchio è planare ma un'elica non lo è.

piano

Geometria di costruzione piatta. I piani possono essere usati per creare uno schizzo 2D, una vista di sezione di un modello, un piano neutro in una funzione di sformo e così via.

punto

Un'ubicazione singola in uno schizzo o una proiezione in uno schizzo in un punto singolo di un'entità esterna (origine, vertice, asse o punto in uno schizzo esterno). Vedere vertice .

vista predefinita

Una vista di disegno nella quale la posizione della vista, l'orientamento e così via possono essere specificate prima di inserire un modello. I documenti di disegno possono essere salvati con viste predefinite come modelli.

profilo

Un'entità di schizzo usata per creare una funzione (come un loft) o una vista di disegno (come una vista di dettaglio). Un profilo può essere aperto (come una forma ad U o una spline aperta) o chiuso (come un cerchio o una spline chiusa).

quota proiettata

Se le entità vengono quotate in una vista isometrica, le quote proiettate saranno le quote piatte in 2D. Vedere quota vera .

vista proiettata

Una vista di disegno proiettata ortogonalmente da una vista esistente.

PropertyManager

Ubicato nella parte sinistra della finestra SOLIDWORKS, è utilizzato per modificare dinamicamente le entità di schizzo e la maggior parte delle funzioni.

R

RealView

Un supporto hardware (scheda grafica) di ombreggiatura avanzata in tempo reale; il rendering si applica al modello e viene mantenuto durante lo spostamento o rotazione della parte.

ricostruzione

Lo strumento che aggiorna (o rigenera) il documento con qualsiasi modifica dall'ultima ricostruzione del modello. La ricostruzione viene tipicamente usata dopo la modifica della quota di un modello.

quota di riferimento

Una quota in un disegno che visualizza una misurazione di un elemento, ma non può guidare il modello e i suoi valori non possono essere modificati. Quando le quote di un modello cambiano, le quote di riferimento si aggiornano.

geometria di riferimento

Comprende piani, assi, sistemi di coordinate e curve 3D. La geometria di riferimento viene usata per assistere nella creazione di funzioni con loft, sweep, sformi, smussi e ripetizioni. Vedere geometria da costruzione .

documento referenziato

Qualsiasi documento referenziato da un altro, tipicamente documenti di parte associati con un assieme o documenti di disegno associati con parti o assiemi.

relazione

Un vincolo geometrico tra le entità di schizzo o tra un'entità di schizzo e un piano, asse, bordo o vertice. Esse possono essere aggiunte automaticamente o manualmente.

vista relativa

Una vista di disegno relativa (o relativa al modello) viene creata relativamente alle superfici planari in una parte o assieme.

ricaricamento

Aggiorna i documenti condivisi. Per esempio, se si apre un file di parte per accesso di sola lettura con un altro utente che sta apportando modifiche alla stessa parte, si può ricaricare la nuova versione comprese le modifiche.

riordinare

La riordinazione (il cambiamento dell'ordine) degli elementi è consentita nell'albero di disegno FeatureManager. Nelle parti, si può cambiare l'ordine con il quale le funzioni vengono risolte. Negli assiemi, è possibile controllare l'ordine con il quale i componenti appaiono in una distinta materiali.

sostituzione

Sostituisce una o più istanze aperte di un componente in un assieme con un componente diverso.

risolti

Uno stato di un componente di assieme (in un assieme o disegno) totalmente caricato in memoria. Tutti i dati di modello del componente sono disponibili, pertanto le sue entità possono essere selezionate, referenziate, modificate e usate negli accoppiamenti, e via dicendo. Vedere peso leggero .

tabella di revisione

Una tabella che elenca le revisioni di un disegno.

rivoluzione

Una funzione che crea una base, un'estrusione, un taglio con rivoluzione o una superficie con rivoluzione ruotando uno o più profili di schizzo intorno ad una linea di mezzeria.

lacerazione

Una funzione di lamiera che rimuove il materiale da un bordo per consentire una piegatura.

inserimento

La modalità di inserimento sospende tutti gli elementi sotto la barra di riposizionamento.

arrotondare

Vedere raccordo .

piegatura arrotondata

Routing Library Manager

Il Routing Library Manager può essere aperto indipendentemente dall'applicazione SOLIDWORKS e raggruppa diverse funzioni insieme.

S

sezione

Un altro termine per profilo nelle sweep.

linea in sezione

Una linea o linea di mezzeria tracciata in una vista di disegno per creare una vista di sezione.

ambito di funzione

Specifica i componenti da lasciare senza taglio quando si crea una vista di sezione del disegno di un assieme.

vista in sezione

Una vista in sezione (o taglio in sezione) è (1) una vista di parte o assieme tagliata da un piano o (2) una vista di disegno creata tagliando un'altra vista di disegno con una linea in sezione.

testa di serie

Uno schizzo o un'entità (una funzione, faccia o corpo) che rappresenta la base per una ripetizione. Se viene modificata la serie, le altre entità nella ripetizione saranno aggiornate.

ombreggiate

Visualizza un modello come solido colorato. Vedere RLN , LNV e reticolo .

valori condivisi

Anche definita quote collegate, queste sono variabili con nome che si assegnano per impostare il valore di due o più quote che devono essere uguali.

appuntito

Si tratta di uno spigolo netto di un profilo; due entità di schizzo contigue che non hanno una relazione di curvatura equa o tangente l'una con l'altra.

piegatura netta

foglio

formato foglio

Comprende la dimensione della pagina e l'orientamento, il testo standard, i margini, i blocchi del titolo, ecc. I formati foglio possono essere personalizzati e salvati per uso futuro. Ogni foglio di un documento di disegno può avere un formato diverso.

svuotamento

Una funzione che consente di svuotare una parte, lasciando aperte le facce selezionate e le pareti sottili sulle rimanenti facce. Una parte vuota viene creata quando non ci sono facce selezionate da aprire.

bordo di silhouette

La curva rappresentante il prolungamento di una faccia curva o cilindrica se vista lateralmente.

schizzo

Un insieme di linee e altri oggetti 2D su un piano o faccia che forma le basi per una funzione come una base o un'estrusione. Uno schizzo 3D è non planare e può essere usato per guidare una sweep o loft, per esempio.

Smart Fasteners

Aggiunge automaticamente i fissaggi (bulloni e viti) ad un assieme usando la libreria di fissaggi SOLIDWORKS Toolbox.

SmartMates

Una relazione di accoppiamento di assieme creata automaticamente. Vedere accoppiare .

sweep del solido

Una sweep di taglio creata spostando un corpo di strumento lungo un percorso per tagliare via il materiale 3D da un modello. Vedere sweep .

spirale

Un'elica piatta o 2D, definita da un cerchio, passo e numero di rivoluzioni.

spline

Una curva di schizzo 2D o 3D definita da una serie di punti di controllo.

linea di divisione

Proietta una curva di schizzo su una faccia di modello selezionata, dividendo la faccia in facce multiple in modo da poterne selezionare ognuna. Una linea di divisione può essere usata per creare le funzioni di sformo, raccordi di blend di faccia e superfici radiali per tagliare gli stampi.

bollature impilate

Una serie di bollature con solo una linea di associazione. Le bollature possono essere impilate verticalmente o orizzontalmente e su e giù, o a sinistra o destra.

standard a 3 viste

Le tre viste ortografiche (frontale, destra e superiore) che sono spesso la base di un disegno.

stereolitografia

Il processo, anche definito prototipo rapido, crea parti usando una rappresentazione mesh a facciate nei file STL.

sottoassieme

Un documento di assieme che è parte di un assieme più grande. Per esempio, il meccanismo di sterzo di una automobile è un sottoassieme della macchina.

sospensione

Rimuove un'entità dalla visualizzazione e da qualsiasi calcolo nel quale è coinvolta. Si possono sospendere funzioni, componenti di assieme e così via. La sospensione di un'entità non elimina l'entità; questa può essere riattivata per ripristinarla.

superficie

Un'entità planare 3D o planare con spessore zero con delimitazioni con bordo. Le superfici possono essere usate per creare funzioni solide. Le superfici di riferimento possono essere usate per modificare le funzioni solide. Vedere faccia .

sweep

Crea una base, un'estrusione, un taglio o una superficie spostando un profilo (sezione) lungo un percorso. Solo per le sweep con taglio, è possibile creare una sweep del solido spostando un corpo di strumento lungo un percorso.

T

arco tangente

Un arco tangente ad un'altra entità come ad esempio una linea.

bordo tangente

Il bordo di transizione tra le facce arrotondate o raccordate in modalità linee nascoste visibili o rimozione linee nascoste nei disegni.

Task Pane

Ubicato nella parte destra della finestra SOLIDWORKS, il Task Pane contiene le Risorse SOLIDWORKS, la Libreria del progetto e il File Explorer.

modello

Un documento (parte, assieme o disegno) che forma le basi per un documento nuovo. Può comprendere parametri definiti dall'utente, annotazioni, viste predefinite, geometria e così via.

asse provvisorio

Un asse creato implicitamente per ogni faccia conica o cilindrica in un modello.

funzione sottile

Una funzione estrusa o con rivoluzione con spessore di parete costante. Le parti di lamiera sono tipicamente create dalle funzioni sottili.

TolAnalyst

Un'applicazione per l'analisi delle tolleranze con cui stabilire gli effetti prodotti da quote e tolleranze su parti e assiemi.

tecnica di progettazione top-down

Una tecnica di progettazione di assieme con la quale si creano le parti nel contesto di un assieme facendo riferimento alla geometria di altri componenti. Le modifiche ai componenti referenziati si propagano alle parti create nel contesto. Vedere tecnica di progettazione bottom-up .

convertitore

Il software che converte un file da un formato all'altro.

terna

Tre assi con frecce che definiscono le direzioni X, Y e Z. Una terna di riferimento apparirà nei documenti di parte e assieme per assistere nell'orientamento delle visualizzazioni dei modelli. Le terne inoltre aiutano nello spostamento o rotazione dei componenti negli assiemi.

quota vera

Se si quotano entità in una vista isometrica, le quote vere renderanno i valori del modello più precisi. Vedere quota proiettata .

U

non assorbito

Uno schizzo o annotazione non contenuto in una funzione nell'albero di disegno FeatureManager. Un esempio di schizzo non assorbito è uno schizzo di layout in un assieme. Vedere assorbito .

sotto definiti

Uno schizzo è sotto definito quando non ci sono abbastanza quote e relazioni per prevenire lo spostamento o la modifica della dimensione delle entità. Vedere gradi di mobilità .

UV

Linee orizzontali e verticali della parametrizzazione sottostante di una curva.

V

vertice

Un punto nel quale si intersecano due o più linee o bordi. I vertici possono essere selezionati per tracciare, quotare e per svolgere altre operazioni.

viste

Finestre che visualizzano le viste dei modelli. Si possono specificare una, due o quattro viste. Le viste con visualizzazioni ortogonali possono essere collegate creando quindi collegamenti all'orientamento e rotazione.

virtual sharp

Un punto di schizzo all'intersezione di due entità in seguito alla rimozione dell'intersezione tramite una funzione tipo raccordo o smusso. Le quote e le relazioni rispetto al virtual sharp vengono conservate anche se l'intersezione vera e propria non esiste più.

W

saldature

Una parte multicorpo con membri strutturali.

distinta di taglio saldature

Una tabella che elenca i corpi in una saldatura insieme alle descrizioni e lunghezze.

struttura a reticolo

Una modalità di visualizzazione in cui vengono mostrati tutti i bordi della parte o dell'assieme. Vedere RLN , LNV , ombreggiato .

linea guida

X

visualizzazione X

La dimensione della X in una quota di smusso con due numeri, come 1 X 45° (Angolo X Lunghezza), 45° X 1 (Lunghezza X Angolo) o 1 X 1 (Lunghezza X Lunghezza).

Z

zebre

Simula il riflesso prodotto da lunghe strisce luminose su una superficie molto lucente. Un tipo di visualizzazione con cui rendersi conto dei piccoli cambiamenti di una superficie che sarebbero difficili da identificare in una visualizzazione standard.


Fornisci il feedback su questo argomento

SOLIDWORKS apprezza il feedback degli utenti relativamente alla presentazione, la precisione e l'esaustività della documentazione. Usare il modulo riportato di seguito per inviare i propri commenti e suggerimenti su questo argomento direttamente al nostro team della documentazione. Questo team non è in grado di rispondere a domande di natura tecnica. Fare clic qui per informazioni sul supporto tecnico.

* Obbligatoria

 
*Email:  
Oggetto:   Feedback sugli argomenti della guida
Pagina:   Glossario
*Commento:  
*   Confermo di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy che regola l'utilizzo dei miei dati personali da parte di Dassault Systèmes

Stampa argomento

Selezionare il contenuto da stampare:



x

L'utente utilizza una versione di Internet Explorer precedente alla versione 7. Per una visualizzazione ottimale, consigliamo di fare l'upgrade del proprio browser a Internet Explorer 7 o successiva.

 Non mostrare nuovamente questo messaggio
x

Versione contenuto guida Web: SOLIDWORKS 2016 SP05

Per disattivare la guida Web dall'interno di SOLIDWORKS e usare invece la guida locale, fare clic su ? > Usa la guida Web di SOLIDWORKS.

Per segnalare i problemi riscontrati con l'interfaccia e la funzionalità di ricerca della guida Web, contattare il rappresentante del supporto locale. Per fornire un feedback su singoli argomenti della guida, usare il link "Feedback su questo argomento" nella pagina del singolo argomento.